domenica 24 marzo 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Chi sono veramente i palestinesi? Lo spiega lo storico Benny Morris (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






 
Benjamin Weinthal
Europa Germania
<< torna all'indice della rubrica
La polizia tedesca srotola il tappeto rosso a un gruppo affiliato a Hezbollah 18/12/2018

La polizia tedesca srotola il tappeto rosso a un gruppo affiliato a Hezbollah
Analisi di Benjamin Weinthal

(dal Jerusalem Post del 8/12/2018)

(Traduzione di Anna Della Vida)

Immagine correlata
Terroristi di Hezbollah

Il capo della polizia di Münster, in Germania, ha partecipato a una "bella serata" il 25 novembre scorso a un incontro pro-Hezbollah che proclama la resistenza contro lo Stato ebraico, ignorando i rapporti di intelligence sull'entità terrorista di Hezbollah. Sul sito Facebook dell'organizzazione Mahdi AG affiliata a Hezbollah, il capo della polizia di Münster, Hajo Kuhlisch, ha incontrato i membri della moschea Imam-Mahdi per discutere del "razzismo anti-musulmano e dell'apprendimento del Corano". “È stata una bella serata e uno scambio produttivo ", ha scritto l'organizzazione che è piena di sostenitori di Hezbollah, secondo i rapporti dei servizi segreti del Nord Reno-Westfalia (NRW), dove si trova Münster. Una foto sul sito di Facebook di Mahdi AG, datata 25 novembre, mostra un sorridente capo della polizia Kuhlisch in piedi accanto ai membri della Mahdi AG. L'anno scorso, il presidente del centro islamico affiliato a Hezbollah Al-Mahdi aveva esortato i suoi sostenitori a fare "resistenza" contro Israele. "Israele è il nemico - noi portiamo avanti la resistenza", ha detto Hassan Jawad, presidente del centro culturale Al-Mahdi di Münster.

La resistenza per la milizia libanese di Hezbollah è sinonimo di lotta armata contro Israele. Quando il Jerusalem Post a settembre ha chiesto se il ministro della Renania settentrionale-Vestfalia, Armin Laschet, aveva intenzione di mettere fuori legge l'organizzazione libanese Hezbollah nel Nord Reno-Westfalia, facendo riferimento al ministro degli interni dello stato che nel 2017 aveva dichiarato che il sostegno a Hezbollah può attualmente essere vietato, solo se il loro sostegno finanziario è dimostrabile. " Gli Stati Uniti, Israele, la Lega araba e il Canada classificano Hezbollah come entità terroristica. La Germania e l'UE hanno semplicemente vietato solo la parte militare dell'organizzazione terroristica di. La Renania settentrionale-Vestfalia ha visto una crescita degli affiliati a Hezbollah, in grado di raccogliere fondi e reclutare nuovi membri. Secondo il rapporto dell'intelligence del 2017, il numero di membri di Hezbollah è aumentato da 100 nel 2015 a 105 nel 2016. Oggi ci sono 950 membri attivi di Hezbollah in Germania, secondo i rapporti dell'intelligence tedesca recensiti dal Post. Il quotidiano popolare tedesco Bild ha riferito che il capo della polizia non ha informato i servizi di intelligence dello stato prima del suo incontro con il gruppo pro-Hezbollah. La polizia di Münster non ha pubblicato nessuna notizia sul proprio sito web riguardo all'incontro o una spiegazione del perché il suo capo abbia incontrato un'entità filo-Hezbollah. Bild ha riferito che, secondo il dipartimento di comunicazione della polizia, Kuhlisch si incontra regolarmente con diversi gruppi religiosi nella città, comprese comunità cristiane, ebraiche e islamiche.

Immagine correlata
Benjamin Weinthal


Clicca qui per stampare questa pagina
Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT